Magento Forum

Page 2 of 2
personalizzazione pdf e order comment
 
dionet
Jr. Member
 
Avatar
Total Posts:  20
Joined:  2008-07-31
 

Deimo, hai sintetizzato il mio pensiero espresso forse con troppe parole… mi spiace che black cat se la sia presa, ma la risposta molto coincisa e per nulla di aiuto datami prima della mia “sparata” mi aveva demoralizzato.
CMQ… io resto su questo forum e mettero’ tutta la mia esperienza e la mia voglia OPEN eFREE che ho a disposizione se altri non condividono..... PACE

PASSANDO OLTRE....
sto spulciando i moduli free uno per uno e pian pianino sto capendo molte cosette.... appena ho finito di spulciare 58 pagine di moduli free e di installare quelli che piu’ mi piacciono e mi sembrano utili faro’ un elenco dettagliato con i problemi che ho trovato e come li risolvo man mano.

Ciao
LELE

 
Magento Community Magento Community
Magento Community
Magento Community
 
Deimo
Member
 
Total Posts:  43
Joined:  2010-01-08
 

Guarda Black Cat che non ho menzionato la ditta ne tanto meno chi ha prodotto l’estensione wink ho solamente guardato magento connect e basta :D non ho preso la briga di guardare chi era il venditore. Era una costatazione tutto qui. Per quanto mi riguarda e per le mie esperienze ti dirò che invece i pacchetti se fatti come si deve sono un plus non da poco. Insomma io preferirei avere un pacchetto italiano con quello che serve e poi magari andare avanti. Il pacchetto lo comprerei anche da qualcuno che si è preso la briga di “pacchettizzarlo”. Teniamo presente che poi a tutti gli ecommerce servono: Privacy, C.F P.Iva e contrassegno; senza di questi se ti piglia la guardia di finanza e/o Polizia Postale sono dolori. Certo se ti danno il pacchetto rodato e assistenza non ci si schioda più da una ditta così. Se poi uno vuole un extra e lo si deve sviluppare solo per un cliente sono d’accordo con il pagare ciò che è dovuto. Solo che qui siamo nelle condizioni che manca il necessario e te lo fan pagare caro e a pezzi; non oso immaginare se gli chiedo qualcosa di “custom”. Questo è quello che mi lascia perplesso e non è una ditta sola che è così. Io per conto mio se riuscirò a combinare qualcosa con il discorso privacy sarò ben lieto di metterlo a disposizione della comunità. E non sto parlando della ditta che hai menzionato tu ma in generale. Certo sarò anche noioso ma secondo me fornire un “pacchetto italiano” di base con le estensioni minime che servono per partire con magento, sarebbe la fortuna per la ditta che lo sviluppasse. Certo se poi questa ditta fosse anche attenta alle normative italiane sul commercio elettronico e sulle disposizioni in fatto di privacy non avrebbe rivali. Tutto rigorosamente IMHO.

P.S. Qualcuno sa come si cercano le estensioni in magento connect? Non ditemi tramite google?  gulp

 
Magento Community Magento Community
Magento Community
Magento Community
 
Black Cat
Moderator
 
Avatar
Total Posts:  3481
Joined:  2008-02-14
Assemini / Cagliari (Italy)
 
Deimo - 07 February 2010 09:47 AM

Guarda Black Cat che non ho menzionato la ditta ne tanto meno chi ha prodotto l’estensione wink ho solamente guardato magento connect e basta :D non ho preso la briga di guardare chi era il venditore. Era una costatazione tutto qui. Per quanto mi riguarda e per le mie esperienze ti dirò che invece i pacchetti se fatti come si deve sono un plus non da poco. Insomma io preferirei avere un pacchetto italiano con quello che serve e poi magari andare avanti. Il pacchetto lo comprerei anche da qualcuno che si è preso la briga di “pacchettizzarlo”. Teniamo presente che poi a tutti gli ecommerce servono: Privacy, C.F P.Iva e contrassegno; senza di questi se ti piglia la guardia di finanza e/o Polizia Postale sono dolori. Certo se ti danno il pacchetto rodato e assistenza non ci si schioda più da una ditta così. Se poi uno vuole un extra e lo si deve sviluppare solo per un cliente sono d’accordo con il pagare ciò che è dovuto. Solo che qui siamo nelle condizioni che manca il necessario e te lo fan pagare caro e a pezzi; non oso immaginare se gli chiedo qualcosa di “custom”. Questo è quello che mi lascia perplesso e non è una ditta sola che è così. Io per conto mio se riuscirò a combinare qualcosa con il discorso privacy sarò ben lieto di metterlo a disposizione della comunità. E non sto parlando della ditta che hai menzionato tu ma in generale. Certo sarò anche noioso ma secondo me fornire un “pacchetto italiano” di base con le estensioni minime che servono per partire con magento, sarebbe la fortuna per la ditta che lo sviluppasse. Certo se poi questa ditta fosse anche attenta alle normative italiane sul commercio elettronico e sulle disposizioni in fatto di privacy non avrebbe rivali. Tutto rigorosamente IMHO.

P.S. Qualcuno sa come si cercano le estensioni in magento connect? Non ditemi tramite google?  gulp

si tramite google -.- Questo portale di per se non è fatto molto bene. Un tempo c’era un cerca interno ma mandava in tilt magento una volta su 3

 
Magento Community Magento Community
Magento Community
Magento Community
 
Deimo
Member
 
Total Posts:  43
Joined:  2010-01-08
 
Black Cat - 07 February 2010 10:06 AM


P.S. Qualcuno sa come si cercano le estensioni in magento connect? Non ditemi tramite google?  gulp

si tramite google -.- Questo portale di per se non è fatto molto bene. Un tempo c’era un cerca interno ma mandava in tilt magento una volta su 3

Che dito nel sedere -.-’

 
Magento Community Magento Community
Magento Community
Magento Community
 
dionet
Jr. Member
 
Avatar
Total Posts:  20
Joined:  2008-07-31
 

io le sto spulciando una per una .... sono arrivato as pagina 36 di 58… (di quelle comunity - free)

 
Magento Community Magento Community
Magento Community
Magento Community
 
salentinoman
Member
 
Total Posts:  31
Joined:  2009-11-19
 
Black Cat - 06 February 2010 07:55 AM

dionet - 06 February 2010 07:24 AM
Era cosi’ difficile spiegare che bisognava cancellare la cache?
Penso sia successo a tutti quelli che iniziano ad usare magento…
Cmq. risolto grazie…

Penso tu ti debba un pò calmare. Riguardo la cache, non è mai capitato che causasse errori simili. Ad ogni modo viene ripetuto in parecchi topic che quando si fanno modifiche la cache di Magento si disabilita sempre. Dovresti controllare e leggere meglio il forum...

Forse si sarà capito da tempo ma sono d’accordo con Dionet su tutta la linea o quasi..  da parte dello zoccolo duro di Magento sia all’estero che in Italia c’è un comportamento che non si accoppia bene all’idea dell’opensource che finora è stata diffusa!!!!!

Come ho detto in precedenza non è per i soldi, ma se uno si fa 4 conti per avere un sito di ecoommerce con le estensioni basilari ben funzionanti partono 1200 - 1800 Euro.

Poi molte cose come quella della cache sono dette e ridette, ma non mi sembra proprio il caso rispondere così su di un forum. Se non avete voglia di fare i moderatori nessuno vi obbliga, spero. Molti dei “capoccia” di questo forum stanno solo qua in pesca: “se hai bisogno te lo vendo io”, “se ti serve mi paghi e te lo faccio"…

Forse siamo stati viziati da altri come oscommerce o joomla che hanno sempre dato un servizio che rasenta la professionalità se pretendere ste cifre.

Stavolta non mi scuso nemmeno per lo sfogo perchè così è… e chi ha orecchie per intendere intenda…

Comunque i soldi su internet si fanno attirando la gente e non con questa riottanza… vedi siti come ilmeteo.it che offrendo un servizio gratuito è diventata una grossa S.r.l., vedi wikipedia, vedi joomla, vedi emule, vedi messenger, vedi facebook.. la gente ha il servizio ma si cucca la pubbblicità della pomata o dell’elettrostimolatore e non c’è nulla di male..

Saluti a tutti

 
Magento Community Magento Community
Magento Community
Magento Community
 
Sirswatch
Jr. Member
 
Total Posts:  23
Joined:  2009-10-05
 

Ragazzi, secondo me siamo tutti un po’ “drogati” dal discorso free internet e vogliamo tutto gratis, compresi i forum che ci devono risolvere gratis i nostri problemi e poi magari non si ringrazia nemmeno !

Noi come Azienda abbiamo installato Magento per un cliente che a tutti i costi lo voleva: gli abbiamo fatto presente che era troppo giovane, con documentazione inesistente, poco collaudato, manchevole di molte funzionalità eccetera eccetera. LUI ha deciso di volersi buttare in questa avventura e noi gli siamo andati dietro solamente perchè ci pagava. In corso d’opera quando ci siamo imbattuti in problemi di funzionalità assurdi, abbiamo tentato più volte di dissuaderlo, anche resituendogli le somme già versate a noi.  Devo dire che all’inizio eravamo poco convinti: coidice sparpagliato in ogni dove, complicato da capire, documentazione inesistente, ogni cosa anche la più semplice a pagamento da terze parti (la metà non funziona e il supporto è inesistente e ti rispondono facendoti capire che loro sono Dio e tu sei una bestia - conta nulla se il tuo team di programmatori ha esperienza magari di 20 anni....).
A un certo punto, d’accordo con il Cliente abbiamo preso la decisione di farci ogni modifica/aggiunta tutta in casa. Poco per volta il programmatore che abbiamo adibito a questo si è appassionato, ha iniziato a prendere confidenza con il codice e ora il Cliente ha un ecommerce che lo soddisfa, con tutte le funzionalità che vuole e almeno una volta al mese vuole qualche aggiunta

Ora noi non possiamo metterci a vendere queste modifiche perchè le ha pagate il Cliente, ma credetemi, non è poi così difficile lavorare seriamente con Magento. Certo la Varien se pensa di distribuire la versione free supportandola pochissimo così da vendere a caro prezzo la versione commerciale sbaglia perchè un normale utente non si fida: chi garantisce che un prodotto così incasinato e senza documentazione sia comunque bene assistito ?

In ogni caso non si può pretendere di avere sempre tutto gratis con la scusa che ‘tanto si fanno pubblicità e vendono poi il servizio’. Il servizio de che, se ti dò già tutto gratis ? Se l’utopia del gratis funzionasse, al supermercato regalerebbero il prosciutto avvolto nella pubblicità e invece non lo fanno. Ogni azienda deve GUADAGNARE altrimenti fallisce

Pertanto: studiate, sperimentate e sviluppate. E’ molto più gratificante che installare un addon fatto da un altro di cui non si sà nulla e che vi sparpaglia dell’altro codice in giro per le directories. E se ci fosse dentro un bel troyan ?

 
Magento Community Magento Community
Magento Community
Magento Community
 
Sirswatch
Jr. Member
 
Total Posts:  23
Joined:  2009-10-05
 
Black Cat - 04 February 2010 06:58 AM

Posso rispondere alla prima:
un bel modulo per il C.F. e P. Iva lo puoi trovare dal sito emergento.com
Ora la news non c’è più ma se mandi un email avrai tutte le informazioni che ti servono.

Scusami ma come fai a dare dei soldi a una azienda che:
- ha un recapito solo di un cellulare
- nel suo sito ha metà pagine ancora con ‘lorem ipsum’ (template acquistato e nemmeno sistemato)
- il modulo di contatto non visualizza i campi in Firefox e se lo invii vuoto si pianta con un errore in inglese
- il link al blog porta a un’altra pagina ‘lorem ipsum’

va bene tutto ma se vuoi farti pagare per qualcosa, almeno cura un po’ l’aspetto del tuo sito ‘istituzionale’

 
Magento Community Magento Community
Magento Community
Magento Community
 
salentinoman
Member
 
Total Posts:  31
Joined:  2009-11-19
 

Ciao Sirswatch,
Il tuo è un approccio diverso e capisco bene i problemi di un professionista che si trova a mettere le mani su qualcosa di “nuovo”, non debuggato e senza supporto. Mi succede a volte nel mio settore e io dico no al cliente, a me non piace spalare la M degli altri.

Il problema di base è della Varien che ha messo in piedi un bel prodotto non dicendo che per opensource intendeva ricevere debug da tutti senza pagarli..
Perchè è questo che molte compagnie SW pensano, invento una cosa figa e poi saranno i primi poveri utenti a debuggare, tanto è open..

Ora non mi sento di non consigliare a nessuno Magento, finchè la situazione non si assesta.

Ho avuto bisogno di mettere in piedi l’ennesimo ecommerce e le recensioni in giro sono ottime su magento, peccato che molti di quelli che scrivono hanno solo dato un’occhiata superficiale al prodotto e non ci hanno messo le mani dentro.

2 miei amici fraterni sono i responsabili informatici del casinò di venezia online e il casinò di malta online e di tutto quello che ruota attorno, sono certificati con i marchi più importanti SUN, Oracle, MS, ecc e hanno visto di sfuggita megento e ammettono che è un bel casino.. e loro di casinì se ne intendono

Poi ha davvero ragione quando dici che molti che vendono estensioni su internet rasentano la legalità almeno per le leggi italiane, il sito e-commerce è come un normale negozio e come tale deve rispettare dei criteri, una volta che compro un’estensione e poi non va con chi me la prendo?

Insomma sono deluso e basta..

Hai ragione, studiare, mettere in pratica sperimentare è giusto, ma in questo caso la porta è aperta solo a veri professionisti.. quelli che chiamate smanettoni e che per anni hanno aperto imprese ecommerce con magento hanno filo da torcere..

Spero che la cosa si stabilizzi, che questo mio sito dia i risultati sperati tanto da potermi permettere aziende come la tua tutti i giorni per migliorare il sito quotidianamente..

A presto

 
Magento Community Magento Community
Magento Community
Magento Community
 
Sirswatch
Jr. Member
 
Total Posts:  23
Joined:  2009-10-05
 

Salentinoman, ti dò ragione, ma il problema è che se non iniaziano a usarlo i veri professionisti Magento non avrà mai una distribuzione e uno sviluppo tali da poter diventare una pietra di paragone.

L’approccio del professionista è quello di avere certezze. Con Magento non ne hai. Chi mi dice che continueranno lo sviluppo ?

La community è abbastanza ‘ridicola’ in quanto a partecipazione: tutti chiedono ma pochi hanno la voglia e/o la conoscenza per rispondere adeguatamente. Quella italiana poi è praticamente inesistente. Anche il sito italiano è appastanza scarno e completamente non aggiornato/inadeguato a supportare un prodotto così “importante”

E’ successo anche a me con un plug-in. Ho avuto anche uno scambio di email con il produttore e ho capito che era stato sviluppato solo per il template standard e che aveva n limitazioni. Per farlo funzionare avremmo dovuto studiare il codice e mettere mano a una cosa creata da un’altra testa. Abbiamo rifatto tutto da zero sicuramente in meno tempo

Perchè Magento abbia qualche speranza di diffondersi in ambiente professionale dovrebbero:
a) scrivere della documentazione come Dio comanda. Anche il pdf che abbiamo acquistato sembra scritto giusto per raccattare un po’ di soldi
b) gestire attivamente un forum tecnico
c) mettere mano pesantemente alla struttura e renderla più snella
d) sistemare il codice: ci sono parti ripetute in decine di programmi diversi. Per foza che poi ci vuole un server ultraturbo per farlo andare !

Intendiamoci, apprezzo tantissimo lo sforzo di Varien, ma forse il progetto è andato oltre le loro possibilità/forze/desideri.

 
Magento Community Magento Community
Magento Community
Magento Community
 
dionet
Jr. Member
 
Avatar
Total Posts:  20
Joined:  2008-07-31
 

Be’, dopo queste ultime battute… Mi sono demoralizzato… Che faccio ora? Torno a zen art dopo aver speso 500euro per server pro magento o continuo svoluppare il nuovo commerce basato su magento anche se con queste premesse?

Praticamente mi si dice che magento Open è stato creato solo come specchietto per le allodole per vendere la versione commerciale…
Che tristezza, pur avendolo seguito dalla nascita solo ora mi accorgo do questa Filosofia…

 
Magento Community Magento Community
Magento Community
Magento Community
 
Black Cat
Moderator
 
Avatar
Total Posts:  3481
Joined:  2008-02-14
Assemini / Cagliari (Italy)
 
dionet - 09 February 2010 10:13 AM

Be’, dopo queste ultime battute… Mi sono demoralizzato… Che faccio ora? Torno a zen art dopo aver speso 500euro per server pro magento o continuo svoluppare il nuovo commerce basato su magento anche se con queste premesse?

Praticamente mi si dice che magento Open è stato creato solo come specchietto per le allodole per vendere la versione commerciale…
Che tristezza, pur avendolo seguito dalla nascita solo ora mi accorgo do questa Filosofia…

In sostanza hai tre strade:

- Impari quello che ti serve, chiedi aiuto sul forum e fai le modifiche necessarie per risolvere i tuoi problemi

- Trovi un buon programmatore che ti risolve i problemi

- Passi a Zen Cart

 
Magento Community Magento Community
Magento Community
Magento Community
 
Emergento
Jr. Member
 
Avatar
Total Posts:  3
Joined:  2010-02-11
Italy
 
Sirswatch - 09 February 2010 02:25 AM

Black Cat - 04 February 2010 06:58 AM
Posso rispondere alla prima:
un bel modulo per il C.F. e P. Iva lo puoi trovare dal sito emergento.com
Ora la news non c’è più ma se mandi un email avrai tutte le informazioni che ti servono.

Scusami ma come fai a dare dei soldi a una azienda che:
- ha un recapito solo di un cellulare
- nel suo sito ha metà pagine ancora con ‘lorem ipsum’ (template acquistato e nemmeno sistemato)
- il modulo di contatto non visualizza i campi in Firefox e se lo invii vuoto si pianta con un errore in inglese
- il link al blog porta a un’altra pagina ‘lorem ipsum’

va bene tutto ma se vuoi farti pagare per qualcosa, almeno cura un po’ l’aspetto del tuo sito ‘istituzionale’

Innanzitutto salve a tutti, in secondo luogo sarei lieto di rispondere a Sirswatch.
Sono un componente dello staff di emergento, un giovane che fa questo lavoro per passione, oltre a studiare. Vorrei correggere quanto detto da Sirswatch in quanto risulta essere molto approssimativo e soprattutto abbastanza offensivo per chi, come noi, cerca di dare il meglio ai propri clienti, senza spacciarsi per chissà quale azienda, come per altro fanno la metà delle aziende ad oggi presenti in rete che trattano magento, grazie alle quali siamo partiti, in quanto la metà dei clienti che abbiamo vengono da esperienze disastrose.

Un recpaito di un solo cellulare è stato dato per evitare di disorientare chi ci deve chiamare, senza sapere quale numero chiamare e in base a quale criterio sceglierlo, offriamo un solo contatto telefonico, ma rispondiamo. Inoltre, risponde direttamente il nostro project manager, in maniera da essere in grado di darvi subito le risposte più competenti possibile inerenti a ciò che chiedete.

Nel nostro sito abbiamo metà pagine con il lorem ipsum in quanto ancora siamo all’inizio, e le assicurò, personalmente, che senza neanche avere il sito attivo sono già stati talmente tanti i contatti da aver avuto davvero poco tempo da dedicare ai contenuti del sito, per i quali, ora, siamo riusciti ad attivare un team dedicato.

Per quanto rigurda il modulo contatti, da firefox ci risulta funzionare a dovere, per quanto riguarda l’errore in inglese, avviene quando si cerca di inviare il form vuoto, non compilato, cosa abbastanza inusuale da parte di chi ci vuole contattare, il suddetto errore, comunque, recita “sorry, unable to deliver this message”, niente di cosi incomprensibile, soprattutto da chi, sicuramente, inviando un modulo vuoto, si aspetterà già una sorta di errore, soprattutto se quel qualcuno è abituato a lavorare in rete…

Per il lorem ipsum al blog, vale lo stesso discorso del primo punto.

Con questo, gradirei sapere il perchè di tanta veemenza da parte di Sirswatch, che spero abbia presto modo di valutare la nostra comptenza sul campo magento direttamente, e non attraverso il numero di pagine recanti il lorem ipsum presenti sul sito istituzionale.

Un ultimo appunto vorrei farlo sul “template acquistato”, in quanto abbiamo un web designer che l’ha creato totalmente, in grado per altro di creare siti web ben al di sopra della tendenza attuale in campo MAGENTO, del quale, per altro, è presete il nome nel footer del template.

Qualora aveste bisogno di altre informazioni, o di sapere qualcosa di più sul nostro progetto e sul nostro staff, siamo a piena disposizione per qualsiasi chiarimento, potete trovarci anche su skype, nome emergento, e sul sito web, dedicato a chi ha piacere di capire come lavoriamo e chi siamo, avendo l’intelligenza sufficiente a non soffermarsi sui pochi lorem ipsum ancora presenti.

Un saluto a tutti gli utenti del forum, e a Blackcat che ci ha dato modo di rispondere a questa citazione.

 
Magento Community Magento Community
Magento Community
Magento Community
 
Sirswatch
Jr. Member
 
Total Posts:  23
Joined:  2009-10-05
 

Risposta a Emergento

Innanzitutto chiedo scusa se eventualmente ho offeso voi/il vosto lavoro. Non era mia intenzione

Il vostro esempio l’ho portato semplicemente per dimostrare che realtà ‘professionali’ non si sono ‘buttate’ su magento proprio perchè manca di stabilità di sviluppo

Poi, lasciare pagine con ‘lorem ipsum’ a mio parere non è simbolo di professionalità: non avete mezza giornata per metterci un pochino di testo ? E’ questo che volevo significare: su magento si trovano plug in sviluppati da ‘smanettoni’ sicuramente bravi ma sembre smanettoni che domani magari si dedicheranno ad altro.

Una azienda NON può basare il proprio ecommerce sugli smanettoni o sui professionisti a mezzo servizio.

Tutto qui

Siamo comunque OT

 
Magento Community Magento Community
Magento Community
Magento Community
 
Emergento
Jr. Member
 
Avatar
Total Posts:  3
Joined:  2010-02-11
Italy
 
Sirswatch - 12 February 2010 03:51 AM

Risposta a Emergento

Innanzitutto chiedo scusa se eventualmente ho offeso voi/il vosto lavoro. Non era mia intenzione

Il vostro esempio l’ho portato semplicemente per dimostrare che realtà ‘professionali’ non si sono ‘buttate’ su magento proprio perchè manca di stabilità di sviluppo

Poi, lasciare pagine con ‘lorem ipsum’ a mio parere non è simbolo di professionalità: non avete mezza giornata per metterci un pochino di testo ? E’ questo che volevo significare: su magento si trovano plug in sviluppati da ‘smanettoni’ sicuramente bravi ma sembre smanettoni che domani magari si dedicheranno ad altro.

Una azienda NON può basare il proprio ecommerce sugli smanettoni o sui professionisti a mezzo servizio.

Tutto qui

Siamo comunque OT

Be forse più che i lorem ipsum lasciati su un sito sono queste le cose che mostrano come manchi molta professionalità in campo magento. Dire che non ci sono realtà professionali che si sono buttate su magento mi fa domandare quali siano allora i nostri clienti, tra cui vi è anche “esa software”.
Noi ci siamo spaventati quando abbiamo visto il grado di competenza delle attuali aziende presenti in Italia che sviluppano magento, tant è che, come già detto, la metà dei nostri clienti, non è altro che la parte rimasta “lesa” da itnerventi fatti coi piedi e da persone tutt’altro che competenti, seppur “professionisti”, qui piuttosto bisogna imparare a valutare chi è il professionsita e chi lo smanettone, e non credo che il sito istituzionale possa rappresentare il mezzo migliore per farlo. A me dispiace soltanto vedere che anche in questo campo, tanti apparenti “professoroni” troppe volte screditano realtà giovani come la nostra, per il minimo accorgimento.

Comunque sia, il mio voleva essere solo un appunto, e non voglio proseguire OT.
Sirswatch ha solo sollevato una questione che forse avrebbero sollevato molti altri, e questo è forse il problema maggiore, per quanta riguarda noi, abbiamo già la nostra reputazione che parla, che continua a crescere cosi come la soddisfazione dei nostri clienti, ma queste sono cose che in breve tempo sarete benissimo in grado di valutare da soli, nel frattempo, qualsiasi critica è ben accetta, anzi, ci aiuta a farci vedere!

Buona continuazione.

 
Magento Community Magento Community
Magento Community
Magento Community
Magento Community
Magento Community
Back to top
Page 2 of 2